Quali serie vedere su Netflix

netflix

Quali serie vedere su Netflix? L’immagine della felpa mi ha fatto sorridere, è di Bianca Pitton, presa da Pinterest. C’è scritto “Netflixing: l’atto di guardare un serie tv tutta insieme. Una scusa valida per evitare gli obblighi sociali.” Che dire, mi trovo d’accordo con la felpa. Ci sono così tante serie da guardare su Netflix, ma quali scegliere? Questa è una breve lista di serie che ho guardato e che non mi dispiacerebbe guardare ancora. Tranquilli, non c’è pericolo di spoiler!

  • Black Mirror
  • Revenge
  • 13 Reasons Why
  • Orphan Black
  • Mindhunter

Black Mirror

black mirror

 

È una serie particolare, che incuriosisce. È molto diversa dalle serie a cui siamo abituati perché ogni episodio ha una storia propria, non connessa con le altre, o almeno non in modo palese.

Vengono ipotizzati degli scenari futuri, alcuni ambientati in epoca attuale, mentre altri sono lontani dalla nostra realtà.

Alcuni episodi sono decisamente inquietanti, soprattutto perché si potrebbero davvero materializzare nella nostra vita.

La mia opinione: Black Mirror ci mostra come la tecnologia ci permetta di superare le nostre debolezze umane, senza necessariamente migliorare le nostre vite. Ci offre l’opportunità di riflettere su come la tecnologia e il progresso vadano di pari passo con la perversione umana.

Aspettative: Black Mirror non è una serie per bambini, alcuni episodi secondo me non sono adatti nemmeno ai teenagers. Non aspettatevi il lieto fine, non sempre ci sarà. La qualità degli episodi è alta, le storie sono ben sviluppate e gli attori sono di un alto livello. Spesso troverete volti noti del mondo dello spettacolo


       Revenge

revenge

 

Revenge è tra le mie serie preferite. Mi piace molto la storia e il carattere complicato di ognuno dei personaggi. È la storia di una ragazza che si impegna per far crollare il mondo di certi milionari.

Revenge è la storia della bella Amanda Clarke/Emily Thorne.

Il piano è quello di usare la sua doppia identità per vendicarsi delle persone che le hanno rovinato la vita. Infatti il padre è stato condannato per un crimine che non ha mai commesso.

Amanda/Emily per quattro stagioni cercherà di provare l’innocenza di suo padre, cercando di distruggere le persone colpevoli di averlo fatto diventare il loro capro espiatorio.

Il personaggio principale è interpretato dalla bravissima Emily VanCamp, mentre il suo alter ego è Madeleine Stowe che interpreta il personaggio di Victoria.

Victoria è una donna potente, che ha avuto un ruolo cruciale nella storia che ha portato il padre a finire in carcere. Emily/Amanda non è da sola, ad aiutarla ci sarà il suo amico Nolan: imprenditore milionario che si rivela essere un hacker che prova lo stesso disprezzo di Emily verso queste persone.

Foto di Elisa P. presa da Pinteresy


13 Reasons Why

hanna baker

 

La storia è molto triste, sin dal primo episodio sapete che la storia non avrà un lieto fine.

Hanna Baker invia 13 nastri con i motivi per cui ha  commesso suicidio. Li invia alle persone che sono sui nastri, tutti quelli che hanno avuto un ruolo nella sua decisione finale.

Noi vediamo la storia dal punto di vista di Clay, suo compagno di classe, collega di lavoro e amico. Anche lui si trova su uno dei nastri di Hanna Baker, e solo ascoltando capisce cosa è realmente accaduto alla sua amica.

La mia opinione: non è il tipico teenage drama, anzi, offre molti spunti di riflessione. Tutti dovrebbero vederlo, specialmente adesso con il dilagare del triste fenomeno di bullismo nelle scuole. Mi ha fatto pensare che spesso vediamo una persona e non immaginiamo neanche che cosa stia passando. Dovrebbero vederlo tutti gli studenti delle scuole superiori, sia per le vittime di bullismo, sia per le persone che vedono ma non fanno nulla. In particolar modo vorrei che lo vedessero i genitori di ragazzi che vanno al liceo, questo telefilm mostra una realtà: spesso i genitori non hanno idea di cosa facciano i loro figli. 

I nastri sono indirizzati alle persone che hanno fatto del male ad Hanna, ma anche a quelle che sapevano ma che hanno scelto di non fare nulla.

La foto è di Bethany, presa da Pinterest.


 Orphan Black

                                                                                                 

Ho paura che qualsiasi cosa io scriva possa essere uno spoiler. È una fiction scientifica dal genere thriller. Orphan Black ha una storia davvero intrigante, nella quale un gruppo di ragazze sono tutte identiche.

Si trovano coinvolte in una situazione che le costringerà a collaborare per sopravvivere, superando le loro differenze caratteriali. Infatti queste ragazze nonostante siano fisicamente uguali, hanno personalità e stili di vita completamente diversi. Oltre alla loro sopravvivenza, le ragazze ricercheranno qualcosa che le accomuna: ovvero  le origini del loro aspetto.

Tatiana Maslany è la giovane attrice che ha interpretato tutti i ruoli delle ragazze. È stata davvero brava, avendo guardato questa serie in lingua inglese, devo dire che l’attrice ha davvero molto talento, specialmente nel  cambiare gli accenti. Tra i personaggi infatti, Tatiana Maslany interpreta una ragazza inglese, una americana e una dell’Europa dell’Est. Ogni ruolo interpretato ha una sua mimica facciale e dei movimenti ben precisi, l’attrice di è calata perfettamente nella parte di ogni singolo personaggio di tutte le puntate della serie.

La foto è di Debbie Maré  presa da Pinterest.

 


Mindhunter

mindhunter

 

 

Mindhunter è una serie di dieci epsodi. È una serie dedicata al crimine, ambientata nel 1977, Il protagonista è un agente dell’FBI che si impegna a risolvere i casi cercando di comprendere le ragioni psicologiche dietro ogni crimine.

È sulla scia di Criminal Minds, di cui sono una grande fan. Se già avete visto Criminal Minds. e se vi è piaciuto, di sicuro Mindhunter non vi deluderà. Si parla infatti delle origini del profiling dei criminali nell’FBI.

Se vi piacciono i crimini a sfondo psicologico e le ambientazioni anni ’70: questa serie è per voi!

La foto è di Google presa da Pinterest.

Spero che vi piacciano queste serie. Fatemi sapere nei commenti se le avete già viste, cosa ne pensate e quale state guardando/Netflixando!

 

 

 

 

 

9 thoughts on “Quali serie vedere su Netflix

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *